Particolari del bagno


Questo ambiente, che riesce ad accostare stile classico e moderno nello stesso spazio, presenta elementi di arredo, di supporto e finiture dei sanitari installati, completamente realizzati su misura con l’ausilio di una struttura in legno massello e compensato fenolico finita con resina in nero.


PRIVATO

2015

Concorso internazionale 1st Design Award "Light up your Idea" - Riva 1920 - Per la realizzazione di tavolo da pranzo


Un oggetto semplice, quotidiano, funzionale allo stesso tempo elegante, armonioso e discreto: ecco come è stato pensato BULINO. Nessun formalismo ma esclusivamente geometria netta, pulita e chiaramente identificabile.
L’idea nasce da una pura riflessione sulla lavorazione del legno che per secoli ha contraddistinto i maestri artigiani e le loro opere. Le gambe “fuori scala” a forma di lama di scalpello (sin. Bulino) che si incastrano nel piano naturale in massello di legno di pioppo. Il tavolo è il risultato della sommatoria degli elementi a monte del suo processo artigianale produttivo tradotto in materia e design. Con quest’idea lo scalpello passa da bene strumentale a parte integrante e fondante dell’oggetto.
Il tavolo materializza la fusione tra Uomo-Materia-Strumenti.

In collaborazione con l'Arch. Michela Mezzanotte

CONCORSO
2013



Forme e desideri

Uno degli ambiti di intervento dello Studio Associato Arch-è è il design degli spazi interni. Ogni lavoro è sempre approcciato con uno stile congeniale a declinare le richieste, i desideri della committenza, con soluzioni uniche e studiate ad hoc.



Progettualità

Gli Architetti Malizia e Peparaio offrono una professionalità esperta, flessibile e affidabile, fatta di esperienze variegate e molteplici, che si declinano nelle diverse sfere di intervento, aderendo a ogni progetto con competenza e passione.





Vestire spazi

Le soluzioni di architettura degli interni danno risposte alle esigenze, alla progettazione e all'ottimizzazione, estetica e funzionale, degli spazi interni di qualsivoglia luogo, in ogni aspetto, curando ogni dettaglio.




Comunicare, rinnovare

Coerentemente, il linguaggio architettonico di un edificio può indicare le scelte progettuali degli spazi interni, la loro invenzione/reinvenzione, dal punto vista stilistico e degli aspetti comunicativi ed emozionali.

Torna su