Progetto d'interni con restauro e risanamento conservativo per un appartamento in Viale Parioli, Roma

L'appartamento è situato al secondo piano di una palazzina liberty nel quartiere Parioli in Roma. Il progetto ha mantenuto principalmente la distribuzione funzionale esistente, valorizzando al tempo stesso le preesistenze e migliorando la fruibilità degli spazi.
Il foyer di ingresso è stato cromaticamente "alleggerito", sono stati utilizzati marmi e travertini per i bagni proponendo una nuova suddivisione degli stessi, sono stati restaurati i pavimenti in parquet esistenti dei primi del '900; sono stati realizzati stucci e cornici in gesso, boiserie e cornici in legno.
Gli interventi oltre a ridare nuova luce e vita alla casa hanno permesso l'attualizzazione di tutta la rete impiantistica introducendo anche linee di climatizzazione antintrusione e cablaggi internet.

Interni di un casolare in Val di Chiana

Appena varcata la porta di ingresso, è possbile ritrovarsi nell'ampio salone di circa 100 mq in cui padroneggia un focolare centrale caratterizzato da  linee contemporanee ed essenziali.

Le pareti neutre e il pavimento in resina rosso fanno risaltare i toni caldi e vivaci del mobilio e delle sculture che sono state posizionate perimetralmente alla zona giorno. Ognuna delle cinque camere da letto presenta il proprio bagno ed una cabina armadio; la stanza padronale inoltre offre una splendida vasca idromassaggio dalla particolare forma quadrata. L'idea progettuale ha voluto che da ogni camera fosse possibile gustare uno scorcio diverso del paesaggio della Val di Chiana. In ogni stanza inolte è stata collocata un'opera d'arte contemporanea perfettamente integrata con l'arredamento dell'ambiente.Il corridoio che collega le varie aree si contraddistingue per alcune porte in legno massello laccato realizzate a tutta altezza.

Particolare attenzione è stata data alla componente tecnica-impiantistica climatizzando l'intera proprietà e utilizzando sia luci a led integrati che corpi illuminanti a sospensione e appoggio di design.

In collaborazione con Studio Associato Ing. Simona Massari e Ing. Michele Verdi

Ristrutturazione di un attico nel centro storico di Orvieto


L'appartamento si trova all'ultimo piano di una palazzina nel centro storico di Orvieto da cui si pò accedere ad una caratteristica torretta con vista che spazia a 360° dal Duomo alla Torre del Moro. 

L'appartamento è stato redistribuito funzionalmente con la realizzazione di una camera da letto e cabina armadio interamente progettata per adattarla alle esigente del cliente, una camera per ospiti, due bagni, una lavanderia e una zona giorno a pianta aperta.

La torretta è stata resa abitabile con l'inserimento di infissi a tutto vetro, un bancone attreazzato e un montavivande collegato con il piano inferiore in modo tale da poterla sfruttare come area conviviale.

Interni di una villa a Cerveteri, Roma


La villa si apre su un ampio soggiorno contraddistinto da un doppio volume dove padroneggia un camino rivestito in pietra naturale e una importante cappa che percorre l'intera altezza del fabbricato. 

Gli spazi della zona giorno sono fluidi e in continuità tra loro scanditi esclusivamente dalle diverse altezze della pavimentazione in cotto.

Lo stile delle finiture ben si sposa con il gusto degli arredi; ambienti ovattati che mostrano comunque il loro carattere. 

Una casa dove trascorrere la vita quotidiana con un atmosfera rilassata ma allo stesso tempo poter accolgiere gli amici in uno spazio elegante e raffinato.

Interni di un casolare in Val d'Orcia


Partiamo da una panoramica dell'ampio soggiorno, arredato con sapienza seguendo uno stile moderno ed elegante. Le pareti beige e l'arredo prevalente neutro trova un punto d'incontro con elementi colorati come il tappeto. Possiamo notare appeso alla parete un prezioso quadro d’autore della collezione di Arte Moderna dei proprietari di casa.

La cucina è moderna, molto grande e di un bel rosso brillante. L'ambiente non è separato dal resto della casa e si affaccia su una sala da pranzo dai colori neutri mantenendo quella fluidità spaziale che è stata cercata (e ottenuta) con una progettazione attenta ad ogni minimo dettaglio. Tutte le camere presentano un carattere differente, dato da cromie e complementi d'arredo diversi per ognuna, ma tutte sono contraddistinte da almeno un quadro d'autore. Inoltre, ogni stanza da letto dispone di un bagno personale al quale si accede passando per una cabina armadio.

Per quanto riguarda la disposizione degli ambienti, a differenza delle abitazioni classiche che ospitano la zona notte ad un livello superiore, lasciando quella giorno al piano terra, questo casolare vede le sue sette camere da letto sparse nei vari livelli: quattro al primo piano, due al piano terra ed una nel seminterrato.


Progettare

Il design degli spazi interni punta a modificare e caratterizzare gli spazi abitativi – intesti come luoghi dell’abitare in senso lato – in relazione alle funzioni che vengono loro attribuite e alle richieste del commettente.


Collaborare

Lo Studio Arch-è, che può vantare Architetti dotati di importanti esperienze professionali, collabora con altri professionisti molto validi, con studi di ingegneria ed esperti del settore della progettazione e del design, offrendo molte soluzioni alla committenza.


Valorizzare

Lo studio associato di architettura propone i più alti standard di progetto: le richieste avanzate vengono interpretate e soddisfate in ogni aspetto, con disponibilità, attraverso un’assistenza professionale di elevato profilo.


Creare

Progettare gli interni significa creare il giusto ambiente, adeguato alle funzioni e a coloro che al suo interno vivono, condividono o anche solamente transitano. Significa offrire soluzioni creative, interpretando i bisogni e le aspettative del cliente.

Torna su